Corso di solfeggio jazz – parte prima

3 MODULI

25 LEZIONI

1° ANNO

Informazioni sul corso

Impara a leggere la musica, una volta per tutte. Il corso di solfeggio jazz è pensato per il musicista moderno, gli esercizi sono ricavati dal repertorio jazz, blues e rock. Nella prima parte del corso impari la posizione delle note sul pentagramma ed  i valori musicali più comuni.

STRUTTURA DEL CORSO

Le note musicali e il pentagramma

Nel primo modulo imparerai a leggere le note sul del pentagramma e conoscerai  i valori di semibreve, minima e semiminima

Lezione 1

Come funziona il pentagramma

Lezione 2

La figura di minima e la pausa equivalente

Lezione 3

La figura di semiminima e la pausa equivalente

Lezione 4

Come memorizzare le note negli spazi e le note sul rigo

Lezione 5

La nota Re sul quarto rigo

Lezione 6

Il tempo di 2/4

Lezione 7

Pausa di semiminima sul primo movimento

Lezione 8

Tempo di 4/4 e pausa di minima

Lezione 9

Combinazione di diversi valori all'interno della misura

Lezione 10

Movimento per grado congiunto: scala ascendente e discendente

Lezione 11

Varie combinazioni su un tempo di 4/4

Lezione 12

Tempo di 3/4 e punto di valore

Lezione 13

Completiamo il pentagramma: la nota Fa sul quinto rigo

Lezione 14

Note fuori dal rigo: la nota Sol sopra il pentagramma


Salti di terza, quarta e quinta. Le note sotto il pentagramma

Nella seconda parte il corso riparte dalla tonalità di Do maggiore, suonando esercizi più avanzati. In particolare, la sinistra avrà un ruolo molto più attivo, inoltre suonerai brani con un numero maggiore di alterazioni. Scoprirai il tempo di valzer, con due graziosi esercizi, e la tecnica del ribattuto. Continuerai a migliorare anche nel suonare gli arpeggi e gli accordi. 

Lezione 15

Tempo di 3/4, cos'è un jazz waltz

Lezione 16

L'intervallo di terza

Lezione 17

Segni di prolungamento: minima puntata e corona

Lezione 18

Salti di quinta

Lezione 19

I tagli addizionali: la nota La sopra il rigo

Lezione 20

Pause musicali e segni di espressione

Le note sopra il rigo, la figura di sincope

Nel terzo modulo impari a leggere le note sopra il rigo.  Gli esercizi utilizzano salti di vario tipo, inoltre verrà introdotta la figura della sincope, che rende il ritmo più vario ed interessante. 

Lezione 21

La differenza tra il punto di valore e il punto di staccato

Lezione 22

Le note sopra il pentagramma

Lezione 23

Tagli addizionali: la nota Re sopra il rigo

Lezione 24

Note vicine e salti di terza

Lezione 25

Tagli addizionali sotto il pentagramma: la nota Sol