Corso di solfeggio jazz – parte seconda

2 MODULI

20 LEZIONI

1° ANNO

Informazioni sul corso

Nella seconda parte del corso impari a leggere la figura di croma, con esercizi ricavati dall'autentico repertorio jazz. Imparerai a leggere anche i gruppi irregolari come la terzina, e varie combinazioni di pause e note. 

STRUTTURA DEL CORSO

La figura di croma

Nel primo modulo impari a conoscere la figura di croma (1/8). Gli esercizi sono ricavati da brani jazz autentici e contengono ritmi più interessanti e salti più ampi.

Lezione 26

Suddivisione della pulsazione: la figura di croma

Lezione 27

La figura di croma dopo una semiminima puntata

Lezione 28

La figura di croma con legatura di valore

Lezione 29

La semiminima puntata in diverse posizioni della battuta

Lezione 30

Ritmo anacrusico e ritmo tetico

Lezione 31

L'intervallo di quarta

Lezione 32

Frasi tipiche dell'era Swing

Lezione 33

Intervalli di terza, quarta, quinta e sesta

Lezione 34

Il ritmo acefalo

Lezione 35

Spostamento ritmico della frase

Lezione 36

Lo stile bebop

Lezione 37

Intervalli di settima e ottava


Gruppi irregolari, le terzine di crome

Nel secondo modulo vengono introdotti i gruppi irregolari, in particolare la terzina di crome. Questa figura è molto utilizzata nella musica jazz ed è il punto di arrivo del corso di solfeggio - parte seconda. Imparerai a leggere la terzina in diversi contesti, anche insieme a pause e legature di valore.

Lezione 38

Gruppi irregolari: la terzina

Lezione 39

Le terzine nel tempo di 3/4

Lezione 40

La terzina in diverse posizioni della misura

Lezione 41

Frasi di crome e terzine, alternate

Lezione 42

Terzina di crome e legatura di valore

Lezione 43

La terzina di crome, con pause

Lezione 44

Spostamento dell'accento ritmico

Lezione 45

Terzina con pause e note legate